Il libro che ha consacrato Emilio Rigatti, lo “scrittore-cicloviaggiatore”.

Un manifesto rivoluzionario che ha convinto molti lettori a cambiare stile di vita.

C’è chi smette di fumare, chi smette di bere, di giocare a carte… e chi smette di andare in auto. Per sempre. Appende il volante al chiodo e inforca la sella della bicicletta. Emilio Rigatti, professore e scrittore, ha lasciato per sempre l’auto e ora fa della bici e del viaggiare a pedali non solo un mezzo di trasporto alternativo, ma una vera e propria filosofia di vita. In “Minima pedalia” Rigatti racconta il primo anno di disintossicazione da macchina, tra esilaranti avventure e momenti di pura riflessione. In appendice un manuale semiserio per smettere di andare in automobile.

 

  • PAGINE: 256
  • FORMATO: 12,5×19,5 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: Brossura filo refe
  • PRIMA EDIZIONE: febbraio 2016
  • ISBN: 9788865491874

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Minima pedalia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.