La prevenzione degli incendi al campo scout

La prevenzione degli incendi al campo scout è composta da una serie di accorgimento di cui si viene spesso a conoscenza o dai propri amici esploratori e guide o frequentando, come capi/educatori, quei corsi che possono darci le nozioni corrette per prevenirli e dotarci delle strumentazioni adeguate sempre per…prevenirli!!!

I corsi AIB – Anti Incendio Boschivo

Nel mese di maggio si sono conclusi i corsi AIB, corsi utili proprio per la prevenzione degli incendi al campo scout e che da alcuni anni l’Agesci Emilia-Romagna organizza grazie alla collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, i Carabinieri Forestali, i Vigili del Fuoco e con la partecipazione anche delle associazioni scout Cngei, Fse, Aisa.

I corsi sono necessari per tutte quelle unità scout che vogliono svolgere i propri campi estivi nel territorio della Regione Emilia-romagna: quando infatti programmiamo le Vacanze di Branco/Cerchio, i Campi e le Route, dobbiamo tenere in considerazione che nello zaino del Capo scout, accanto alle competenze educative, sono fondamentali le competenze logistiche ed organizzative.

Come accendere fuochi in sicurezza in Emilia-Romagna

Se durante il campo vogliamo accendere fuochi per cucinare o fuochi di bivacco andrà quindi allegata alla richiesta di autorizzazione all’accensione dei fuochi anche l’attestazione di apposita formazione acquisita nell’ambito di attività formative realizzate dagli enti proposti a formare le persone e i capiscout sulla prevenzione e gestione degli incendi boschivi. Qui https://emiro.agesci.it/organizzazione/accensione-fuochi/ potete trovare tutte le informazioni.

Il telo ignifugo per vivere in sicurezza il campo di reparto

Sulla scia dell’esperienza accumulata negli anni nell’organizzazione dei corsi da parte di Agesci Emilia-Romagna, la Cooperativa Il Gallo ha voluto studiare un telo da campo ignifugo ovvero un telo che possa soddisfare la richiesta di prevenire gli episodi di incendi utilizzando apposita strumentazione come appunto il telo ignifugo.

Il telo ignifugo made in Gallo viene realizzato in Italia esattamente in Toscana: questo è un aspetto molto importante perché il telo non comprende solamente caratteristiche tecniche di alto livello (robustezza,  ignifugo) ma è un prodotto Made in Italy. Il Gallo da anni è impegnato infatti a cercare prodotti che possano unire qualità ed eticità ad un prezzo giusto, il che vuol dire giusta remunerazione per chi produce e qualità del prodotto.

Il telo è disponibile in una misura (2 metri * 3 metri) e altre misure sono disponibili su ordinazione. Se ne si comprano 4 si ha diritto ad uno sconto del 10%. Puoi acquistarlo online cliccando qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.